Ieri e oggi, tra rivendicazioni e movimento di piazza

Movimento di piazza pride

Giornalismo audace e senza paura

Correva l’anno 2000 in quel di Bergamo e un giornalismo audace e senza paura dava voce alla comunità LGBTQ (lesbica, gay, bisessuale, transgender e queer) bergamasca. Anna Cinetto, coraggiosa giornalista del rivoluzionario rotocalco Settegiorni, il 25 maggio pubblicava una approfondita inchiesta su unioni civili, movimento di piazza e figli omosessuali.

Leggi tutto “Ieri e oggi, tra rivendicazioni e movimento di piazza”