Proposta di benemerenza comunale a Luca Guadagnino

Il comitato Bergamo Pride 2019 ha presentato e sostenuto la candidatura del regista palermitano Luca Guadagnino alla civica benemerenza.Grazie al suo film candidato ai Golden Globe e vincitore di un premio Oscar, Chiamami col tuo nome,le bellezze architettoniche e naturalistiche di Bergamo e provincia hanno varcato le porte di Hollywood.

Il successo internazionale della pellicola di Guadagnino ha permesso infatti a milioni di spettatori di ogni latitudine di conoscere e apprezzare la magia di Città Alta, delle Cascate del Serio e delle Grotte di Catullo, luoghi che insieme a Crema sono diventati vere e proprie mete di pellegrinaggio.

In qualità di rappresentanti del comitato Bergamo Pride 2018, nel corso dell’anno abbiamo ricevuto numerose segnalazioni e richieste di informazioni da parte di molti turisti interessati a esplorare il nostro suggestivo borgo medievale e le nostre valli, proprio inseguito alla visione della pellicola.

La storia d’amore tra il giovane Elio e lo studente Oliver ha infatti conquistato i cuori del pubblico, proprio grazie alla sua naturalezza e semplicità. Quello di Guadagnino è un vero e proprio inno alla scoperta della propria identità e all’amore senza barriere e pregiudizi, temi che stanno al centro del lavoro del comitato Bergamo Pride.

Con la sua opera intellettuale,Luca Guadagnino ha pertanto contribuito e contribuisce tuttora a elevare il prestigio della città di Bergamo e della sua provincia e il conferimento della benemerenza civica è un importante riconoscimento al suo impegno artistico.