Bergamo Pride, ci vediamo il 12 giugno 2021

bergamo pride 2021

Oggi l’orgoglio si stringe nel cordoglio

Domani: Bergamo Pride 2021. Oggi, 13 giugno 2020: la Città di Bergamo sarebbe stata attraversata da un fiume di corpi, identità, colori, suoni, associazioni e realtà pronti a manifestare, ancora una volta, per il diritto a potersi amare ed esistere. E per ricordare alle istituzioni di svolgere il proprio dovere, mirato alla tutela della comunità LGBTQI+. Anche attraverso il sostegno e l’approvazione della Legge contro l’omo-lesbo-bi-transfobia, in discussione alla Camera il prossimo mese.
Quest’anno purtroppo le vicende sanitarie e civili che hanno colpito l’Italia, ma soprattutto la nostra città, ci impediscono di essere tutti insieme in piazza. Ma abbiamo deciso di promuovere comunque delle iniziative per celebrare questa giornata, il cui slogan, Porte Aperte, si concretizza come luogo di accoglienza e di inclusione, anche se a distanza. Oggi più che mai.

Le iniziative per il mese del Pride

Baleno Burger e Rainbowl: i piatti inclusivi

edoné pony burger vegan

Giugno è il mese dell’orgoglio della comunità LBGTQI+. Si ricordano i moti di Stonewall, che hanno portato ai primi movimenti di liberazione omosessuale, e si celebrano Pride in tutto il mondo.
Per tutto il mese, in collaborazione con Edonè e Pony Burger, sarà possibile ordinare, anche a domicilio, il BALENO BURGER e la RAINBOWL. Due piatti vegani a tema Pride, ideati per l’occasione. Per ogni piatto ordinato o consegnato, 1 € verrà devoluto alle nostre attività, che nonostante l’emergenza non si sono mai fermate.

edoné pony burgervegan

Talent Show online

talent show

Abbiamo inoltre organizzato, sempre in collaborazione con Edonè, un Talent Show online. L’evento è dedicato a chi, dopo questi mesi di reclusione, vuole urlare al mondo chi è attraverso l’arte. Una giuria d’eccezione, composta dall’attrice Carmen Pellegrinelli, dalla cantante Laura Fagioli e dal ballerino e coreografo Davide Attuati, valuterà in diretta da Edonè le varie esibizioni. Il pubblico potrà gustarsele in streaming tramite le pagine di Edonè, Bergamo Diffonde e Bergamo Pride.

Le magliette ufficiali: apriamo le porte alla solidarietà

bergamo pride 2021

Continua anche la vendita delle magliette Bergamo Pride – Porte Aperte, disegnate dalla vincitrice del contest Elena Santoro. Per ogni maglietta venduta nel mese di giugno, 5€ saranno donati ai centri anti-violenza di Bergamo. La nostra scelta è ricaduta sui centri anti-violenza territoriali perché in questi mesi hanno dovuto affrontare, oltre alla pandemia, anche i problemi sociali e famigliari legati alla reclusione forzata imposta dalla quarantena. Riteniamo infatti che sia necessario favorire e sostenere le azioni di prevenzione e di contenimento del danno. Vogliamo favorire le iniziative a supporto di chi decide di spezzare le catene invisibili che li tengono legati a luoghi non sicuri e non protetti.

Lo slogan Porte Aperte

Porte Aperte, slogan che fa riferimento al documento politico che era stato redatto negli scorsi mesi, vuole ancora essere un motto verso l’accoglienza. Un grido di speranza e di inclusione rivolto a tutte le diversità e le differenze che rendono la nostra comunità cosi variegata e cosi proattiva. Nonché capace di sostenersi e resistere nei momenti bui e di gioire in modo unico in quelli positivi e festosi.
E proprio da questo slogan vogliamo ripartire, dandovi appuntamento al Bergamo Pride 2021.

La data della terza edizione

bergamo pride 2021

La terza edizione si svolgerà infatti SABATO 12 GIUGNO 2021, in collaborazione con Edonè Bergamo, che ringraziamo per il supporto e sostegno dimostratoci in questi mesi di difficoltà.
Preparatevi a un Pride indimenticabile: dobbiamo recuperare il tempo perso e lo faremo con una edizione favolosa! I terribili giorni che la nostra città ha vissuto diventeranno un ricordo del passato e torneremo a riempire le strade con i colori delle nostre vite.